16,90

Il Frappato è un vino rosso fermo, di medio corpo, morbido e profumato, fresco e piacevole, con note fruttate e di pelle, affinato in cemento. Vino da Agricoltura e Vinificazione Tradizionale. Il Frappato è un vino davvero particolare, intenso e unico, a cui Cos ha saputo donare una sorta di seconda vita.

  • Cantina: Cos
  • Anno: 2014
  • Zona: Sicilia – Vittoria (RG)
  • Classificazione: IGP  Biologico
  • Uve: Frappato di Vittoria
  • Gradazione Alcolica (% vol.): 12.0
  • Colore: Rosso rubino luminoso
  • Formato (cl.): 75.0
COD: 8033749750136 Categorie: , , Tag: ,

Descrizione

Cos Frappato di Vittoria

Il Frappato di Vittoria IGP COS è un vino Biologico da Agricoltura e Vinificazione Tradizionale, davvero particolare, intenso unico, a cui Cos ha saputo donare una seconda vita. Il Frappato è un vino intenso, dotato di grande personalità, estremo nella sua naturalità e rigoroso nello stile, un vino rosso siciliano davvero piacevole e di grande identità varietale. I vigneti della cantina sono distribuiti nell’agro di Vittoria, fra le contrade Bastonaca e Fontane, mediamente a 250 metri d’altitudine, pertanto sono zone tradizionalmente vocate alla viticoltura, con suoli di natura calcareo-silicio-argillosa. Qui le vigne crescono veramente al meglio, conservando negli acini tutta la territorialità che il terroir di Acate è in grado di donargli. Il Frappato di Vittoria IGP COS è un vino rosso siciliano fermo, di medio corpo, morbido, profumato, fresco e piacevole, con note fruttate e di pelle, inoltre viene affinato in cemento.

  • Cantina: COS
  • Nome etichetta: Frappato di Vittoria IGP COS
  • Classificazione: IGP  Biologico
  • Zona e comune di produzione: Vittoria (RG), Sicilia Sud-Orientale.
  • Varietà uve: Frappato di Vittoria 100%.
  • Colore: Rosso
  • Agricoltura: biologica.
  • Altimetria: 220-240 metri s.l.m
  • Tipologia del terreno: media consistenza, da sabbie sub-appenniniche, di origine pliocenica e di natura calcarea.
  • Sistema di allevamento: Guyot, spalliera.
  • Densità di impianto: 5.000 ceppi per ettaro.
  • Età media delle viti: 12 anni.
  • Epoca di vendemmia: fine settembre/ottobre.
  • Fermentazione: spontanea sulle bucce con lieviti indigeni.
  • Affinamento: vasche di cemento e bottiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *